Collabora con noi

 

Diventa nostro rappresentante
e ricevi una commissione del 10%.

 

COME FUNZIONA

Per ogni nuovo cliente che porti da LaB 90100 ricevi una percentuale sul primo lavoro.
Ovvero, ti offriamo il 10% per un cliente da te presentato, che ci commissiona un lavoro con una spesa minima di 500 €.
Contattaci se sei interessato/a.

Lavoriamo su tutto il territorio nazionale e anche con l’estero.

LaB 90100 ha adottato simbolicamente gli animali dei boschi europei.

Tutti gli animali contribuiscono in egual misura alla vita e all’evoluzione del nostro pianeta. Ogni specie animale che scompare scatena una reazione a catena disastrosa per l’equilibrio del tutto, oggi precario più che mai.

Gli animali hanno necessità di zone verdi. Dove crescono gli alberi, giungono le pioggie, e dove c’è l’acqua sopraggiunge la vita nelle sue varie forme visibili e, secondo noi, anche invisibili, come l’energia vitale che infonde benessere per tutti.
Al contrario, la cementificazione selvaggia e l’urbanizzazione di nuove aree, che non mette al centro della progettazione il verde, equivale a compiere un atto criminale contro il concetto di vita stesso nel nostro piccolo mondo.

Così, prefissandoci lo scopo di azioni future concrete mirate alla salvaguardia del’ambiente, abbiamo deciso di adottare simbolicamente gli animali dei boschi europei al fine di contribuire al processo di sensibilizzazione della nostra società nei confronti degli animali e della natura in generale.

Per rappresentare le attività svolte nel nostro studio abbiamo scelto: cervo web marketing, volpe progettazione grafica, gatto selvatico video e lepre fotografia.

ANATRA – L’anima di LaB 90100

 

L’Anatra è un uccello migratore ed è la personificazione del viaggio iniziatico. Per la migrazione che compie ogni anno simboleggia la ricerca spirituale e il ciclo delle rinascite.

Una delle particolarità del viaggio dell’anatra è rappresentata dal fatto che gli esemplari viaggiano sempre in coppia, maschio e femmina.

In oriente l’incontro con una coppia di anatre porta fortuna ed è buon auspicio per l’unità e la fedeltà.
Per i Celti, i Sanscriti e i Greci era un uccello sacro e gli attribuivano come valore simbolico la creazione del mondo.

Nel nostro lavoro abbiamo a che fare con la “creazione” di continuo, difatti il nostro è definito un lavoro creativo, sebbene sia governato da una componente tecnica imprescindibile.
Non potevamo quindi far altro che accogliere orgogliosamente l’anatra come “front-animal” di LaB90100.

CERVO – Web e internet marketing

 

Molto veloce sia nel trotto che nel galoppo, il cervo si muove con disinvoltura sia nei boschi che nelle praterie. Quando corre può raggiungere i 60 km/h ed effettuare salti oltre i 2 metri.
Il Cervo abita in tutto il continente europeo, in Nord Africa, in Asia Centrale e in America del Nord.

Le corna di questo animale si ergono a simbolo della longevità e del ciclo delle rinascite successive.
Viene raffigurato accanto al Buddha, che si dice si fosse reincarnato in una vita precedente in un cervo dorato.
Nella leggenda greca di Ciparisso, la morte del Cervo è all’origine del Cipresso, simbolo dell’immortalità e dell’eternità.

Quindi quale miglior animale del cervo per rappresentare il mondo di internet che non conosce confini corporei?
Non sono pochi gli scienziati che teorizzano come in futuro tutto il sapere dell’umanità sarà contenuto in una rete “web” evoluta,  in una sorta di rete neurale artificiale. Questo salverà il nostro sapere, la nostra esperienza evolutiva e la nostra memoria collettiva/individuale quando la nostra specie non ci sarà più. Accadrà davvero? Oggi poco importa ma…

In ogni caso, per il suo valore simbolico di eternità nel mondo spirituale e la sua diffusione capillare nel mondo materiale, non potevamo avere rappresentante migliore del cervo per tutto quel che riguarda il nostro lavoro con internet: siti web, marketing, social media.

VOLPE – Progettazione grafica

 

Anche per la volpe esistono molte leggende e simbologie appartenenti alle popolazioni antiche e moderne di tutto il mondo.

In Europa la volpe è abbinata, nella maggior parte dei casi, all’astuzia, poiché riesce con maestria a sfuggire alle situazioni più difficili muovendosi con grazia e agilità.
In Giappone veniva venerata come uno spirito sacro. Questo perché considerata la custode dell’agricoltura, ma poteva divenire anche un buon consigliere dell’essere umano.

Coloro che sono guidati dal totem della volpe sanno districarsi abilmente dalle problematiche della vita quotidiana. L’arma della volpe è quindi l’intelletto che, quando ben affinato, conduce le persone a essere vincenti.

Non poteva essere un animale diverso dalla volpe a rappresentarci nel nostro lavoro di progettazione grafica. In questo ambito l’intelletto e l’abilità del problem solving giocano un ruolo fondamentale per proporre soluzioni sempre nuove e affrontare gli imprevisti tipici che ogni professionista deve risolvere per favorire i propri clienti.

GATTO SELVATICO – Montaggio video

 

L’origine di questo felino risale al periodo terziario, circa 50 milioni di anni fa. È discendente del Felis sylvestris libica, il gatto africano. Ed è proprio in Africa, nell’antico Egitto, che si è instaurato il legame esoterico tra l’uomo e il gatto.

In Egitto il gatto era considerato la manifestazione terrena di Bastet, la dea della salute e divinità protettrice della fertilità, della maternità e delle gioie terrene (canto, danza e musica), rappresentata con il corpo di donna e la testa di gatto.
Il gatto conosce istintivamente i segreti del benessere e dell’armonia, infatti i monaci zen ritenevano che era in grado di “mostrare la Via”.

Gran parte delle sue eccezionali qualità dipendono dai sensi. Un udito super fino, un olfatto prodigioso, una vista che funziona anche al buio, sono “strumenti” talmente sofisticati da permettere a questo felino di “vedere” una realtà molto più ampia di quella che è alla nostra portata.
Per queste ragioni il gatto non poteva che essere il nostro rappresentante nell’audio video. Quella magia di immagini in movimento che, sincronizzate con musiche e parole, ha dato vita al cinema odierno, un’arte nella quale l’armonia tra le varie arti e discipline è vitale.

LEPRE – Fotografia

 

La lepre o il coniglio sono da sempre rappresentati nelle varie tradizioni popolari, antiche e odierne e sono sempre dei porta fortuna.

La mitologia dei nativi americani è ricca di riferimenti a questo animale. Le sue pelli erano di largo uso. Queste venivano applicate a ornamento sugli strumenti di caccia poiché si pensava che rendessero le frecce più veloci e i guerrieri più disinvolti. Tali popoli si tramandavano numerose leggende che raccontavano della superiorità e della furbizia del coniglio su tutti gli altri animali.

La lepre è quindi il perfetto rappresentante per il nostro lavoro in ambito fotografico. Un lavoro che per molti aspetti ricorda il rito della caccia nella quale l’arco e le frecce sono state sostituite dalla macchina fotografica.
In fotografia bisogna essere veloci, precisi e disinvolti, proprio come dovevano essere i nativi americani quando andavano a caccia.

error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di LaB90100 maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi